Sanremo 2011: terza serata, versione unità d’Italia

18 Feb

Stasera è una sorta di maratona schizofrenica di solidarietà. Il meccanismo è confuso: si può donare tramite sms e telefono fisso all’associazione Per il tuo cuore onlus. Durante l’esecuzione di ogni singola canzone, si calcolerà chi ha “raccolto” più fondi. Poi non ho capito dove si va a parare.

Belen in Moschino, veramente chic con lo chignon, la Canalis in Roberto Cavalli. Purtroppo dobbiamo ammettere che, nonostante l’impegno, non riesce ad essere elegante.

DAVIDE VAN DE SFROOS – Viva l’Italia

sm: assodato che sa cantare anche in italiano, fa un’ottima interpretazione. Lo stile è sempre quello del tizio che arriva all’ultimo minuto e si fionda sul palco per andare a cantare.

av: praticamente se non canta in dialetto neanche ci fai caso. Inutile, all’anonimato contribuisce il look ripulito, lo preferivamo finto cantastorie trsandato. Voto: 3

photo source: style.it

ANNA TATANGELO – Mamma

sm: Anna versione meringa gigante. Overdone. Non ce la posso fare. Passo.

av: vabbè a parte che è entrata tipo spaventata del presepe…comunque Anna le tue ali di gabbiano c’hanno stancato, per noi è no!Next!

photo source: style.it

ANNA OXA – o sole mio

sm: versione alla Anna Oxa che anche stasera omaggia contemporaneamente Avatar in total blue e il re leone – il personaggio cattivo, però. Stasera ha fatto lo shampoo e direi che per il Paese è un ottimo segnale di ripresa.

av: il frisè ai capelli è così anni ’90 che lo perdoniamo solo a Cher! la notizia è che ha cambiato maglia! più che la Oxa mi sembrava l’urlatrice dei Matia Bazar. Noiosa e senza sentimento. Voto: 2

ALBANO E DUE TIZI – Và pensiero

av: Vabbè la Theodossiou sembra un uovo Bergè, Albano oggi sposo del Salento al secondo matrimionio. Atroce il tricolore sulla t-shirt. Verdi si sta rivoltando nella tomba e a Zeffirelli sarà venuto un infarto! Voto:3

sm: onestamente, un’altra cosa di cui non si sentiva il bisogno. Come tutta questa prima parte. Comunque la giacca di Albano mi ricorda qualcosa… ah si, il rasone che si usa per foderare le bare.

sm: Manone canta Rinascimento, di Gianni Bella e Mogol. Si commuove. Ho un cuore anch’io da qualche parte nella borsa, non infierisco. Taccio.

av: Gianni ad un certo orario si sbraca sempre, ma ancora sono le 21,25… Canta Rinascimento: per stasera uno dei Bella è stato evocato direttamente dall’Ariston, per cui sono in spirito festivaliero, Gianni Bella non si tocca.

photo source: style.it

PATTY PRAVO – Mille lire al mese

sm: al di là del fatto che il lifting le ha provocato una paresi facciale totale e che come sempre, i tre quarti delle parole non si capiscano, trovo straordiaria la Patty, il suo look e la sua interpretazione tra il retrò e il tossico sconnesso.

av: Patty è divina: trasparenze, luccichio e nudità. Diciamo pure che fissa un pò troppo il monitor su cui scorre il testo, però almeno  l’ha trovato senza dovere chiedere: “Dove posso leggere?”. Voto:8

LUCA MADONIA – La notte dell’addio

sm: Ecco un altro che necessita di uno shampoo urgente. Sconosciuta quanto bella la canzone, mi godo la poesia, faccio finta di non sentire i momenti di autosoffocamento dell’artista.

av: oddio giuro che mi sembrava che a cantare fosse Renga!!!Io sono profondamente ignorante e non conoscevo la canzone, interessante, un’esecuzione sensibile. Voto: 7

 

photo: tvblog.it

GIUSY FERRERI – Il cielo in una stanza

sm: ammazza a colpi di gargarismi una delle mie canzoni preferite. Tra l’altro persiste nel look da tangenziale.

av: Mi sono autocensurato per due sere, ma quando è troppo è troppo! A confronto Ruby può andare al Ballo della Croce Rossa  insieme ai Grimaldi, però sempre meno gengive…entro sabato finirà per strozzarsi da sola, lo sento. Il rifacimento di questa canzone così bella mi sembra un pò troppo virtuosistico. Voto 4

NATHALIE – il mio canto libero

sm: Direttamente dall’aldilà, la cantante più inutile  che X Factor abbia mai potuto partorire. Riesce ad essere anonima pure quando tutti i riflettori sono su di lei. Detesto.

av:  la postura stile cartone animato “Daria” di mtv non l’aiuta di certo, il vestito è in realtà è un sacco della spazzatura. La canzone non mi dispiace, la sua voce malinconica si sposa bene al pezzo, per altro mancando Antonella Ruggero un’altra lagnona al Festival serve! Voto:6

LUCA BARBAROSSA E LA TIZIA SPAGNOLA CHE SEMBRA MIETTA – Addio, mia bella addio

sm: premesso che lei potebbe anche pensare di cambiare abito, e che a parte il testo delle canzoni non parla una parola d’italiano, la canzone che viene dal repertorio della resistenza per me è intoccabile.

av:sì abbiamo capito che hai delle belle cosce, ma come dice Tatanna “essere una donna, non vuol dire solo avere una minigonna” , auspichiamo un abito lungo o un pantalone! Io, notoriamente ignorante in musica, non conoscevo il pezzo, ma l’ho trovato emozionante, sincero e diretto! Voto:7,5

MODÀ CON EMMA – Here’s to you – La ballata di Sacco e Vanzetti

sm: lei sta bene vestita da donna, entrambi affiatati ogni sera di più. Se lei gridasse un tantino di meno si capirebbe meglio che ha una gran voce. Bravi.

av: bhe alla fine si sono rivelati meno commercial-bimbominchia di quanto tutti ci aspettavamo e hanno scelto una canzone inusuale e molto bella. Ciò non toglie che al maestro Morricone sarà venuto l’infarto ( e siamo a due!). Emma sta bene in rosso e l’abito leggermente morbido le dona. Voto: 6,5

photo: tvblog.it

MAX PEZZALI E ARISA – mamma mia dammi cento lire

sm: insieme non c’entrano nulla, trasformano anche questa in un pezzo degli 883 (e ce ne vuole). Comunque io posso fare un bonifico da 100 euro, basta che si tolgano dai piedi.

av: cosa inutile più cosa inutile, non ci siamo. Lei sembra la signora Corleone  del “Padrino” che canta “C’è a luna in mezzo au mari”.  Lui credeva di avere aggiustato il tiro: giacca ok, jeans ok, ma quella è una cravatta da giorno! Dai Max i tuoi compagni di scuola tifano per te!  Voto:2

VECCHIONI – o surdato ’nnammurato

sm: io non credo di avere i mezzi per permettermi di giudicare un artista come lui. Lo trovo anche elegantissimo e in grado anche di cantare “l’incantevole creamy” facendola sembrare un capolavoro. E comunque o surdato innamurato lo è a prescindere. Finale scoppiettante, tutti cantano, lui si scatena. Vecchioni è il più rock (e ho detto tutto).

av: la versione della Magnani aveva già dimostrato come a volte l’interpretazione in una canzone come questa è tutto. Vecchioni è appassionato e appassionante, l’unico al momento capace di smuovere questa platea di imbalsamati (rendetevi conto che si sono Enrica  Bonaccorti e il ministro Meloni). Voto: 9

sm: Belen intona “Il mio canto libero”. Elisabetta sostiene di non conoscere queste canzoni del passato. Io basita.

cg: mi sono innamorato di Belen e del suo canto libero. Chiamatemi un’esorcista.

sm: dovrei chiamare il medico fiscale! Dove diavolo eri? Anzi, ti denuncio ai carabinieri, questa è interruzione di pubblico servizio.

av: Dunque la gag di Belen “pace nel mondo” per dire che il vestito è di Moschino è più cheap di H&M. Arriva Benigni, chiamate la Loren: “Robbbbbbbbetttttooo”

photo source: style.it

 

sm: Benigni a cavallo dentro l’Ariston, roba mai vista.

av: entro quanto chiama B. per dire a la russa di andarsene? si accettano scommesse!

gc: Secondo me B. non chiama. Pare sia arrivato direttamente da Troia dentro il cavallo! Ora esce e chiude questo prostribolo televisivo.

Guarda il video di Benigni su Melodicamente.com.

Finisce la magia, ricomincia l’incubo. Sms da gt “la canalis che dice: è difficilissimo andare avanti dopo benigni, mi trema la voce, è più falsa dell’abbraccio tra ambra e pamela durante l’ultima puntata di non è la Rai”

LA CRUS – Parlami d’amore Mariù

av: Tesoro mio, finchè non cambi tinta Mariù non ti pensa, figurati se ti parla!!!ha stuprato la canzone, nessuna magia, nessuna evocazione. voto:1

sm: Yuri Chechi 2 si salva dal mio cinismo perchè ha scelto una delle canzoni d’amore più belle di sempre.

gc: E chi se lo aspettava? Quest’uomo e’ come Sansone, trae forza dai suoi capelli…e dalla tinta! performance romanticissima! voto 7

TRICARICO – L’italiano

sm: sto per svenire dal sonno. L’italiano no. Toto Cutugno che si manifesta in maniera inquietante, neanche. I gggiovani migranti di seconda generazione sullo sfondo, nemmeno. Populismo a palate.

av: oddio che si presentano a schiera e gli manca solo il piattino davanti come ai tempi dell’imbarcata di “una vecchia canzone italiana” no! Tricarico in abito check mi piace molto, ad oggi fra gli artisti uomini il meglio vestito. Poi il colpo di scena Totò Cotugno a venti minuti dal mio compleanno mi fa pensare agli anni ’90 quando ero giovane e la Marini cadeva dalle scale…un altro sanremo!

gc: Ma una cavolo di erboristeria esisterà a Sanremo, un cavolo di balsamo e’ cosi’ difficile da trovare?! mah. Ecco, vedi se Cotugno ne ha una boccetta in più. Cotugno, voce calda. Tricarico, voce? voto 5 perche’ c’è  Cotugno altrimenti 2

sm: ma è Cotugno o Cutugno? Mi secca cercarlo su Google.

Adesso i giovani. Ma ne parleremo domani, siamo già esauriti.

Luca e Paolo leggono Gramsci. Altro momento da brividi. Gli indifferenti sono il peso morto della storia.

Vince Albano. Nel senso che durante la sua esibizione sono stati raccolti più soldi per la campagna in favore della onlus.

av: La valletta con la busta è la sorella di Ilona Staller e io sono rimasto male che nessuno ha cantato “Sbucciami” di Malgioglio!

00.30 Inizia il ripescaggio.

PATTY PRAVO – Il vento e le rose.

sm: il testo è bellissimo, lei è finitissima. Ma l’amiamo anche per questo.

gc: Un Jack Daniels al tavolo 150! La Pravo è arrivata! Veloci!!! Io la adoro. Ubriaca, ingessata, liftata,assente e presente. Voto 8 riconfermato. Ora riportatela in taverna.

av: ma Patty il gesso che si è tolta se l’è fumato? la canzone è praticamente uguale a quella dell’ultimo Sanremo, però adoro lei, adoro i suoi look! Voto:8

ANNA TATANGELO – Bastardo

gc: sogno o son desto? Andrea, finalmente ha licenziato il truccatore… sarà lui il “Bastardo” che la truccava in quel modo… nonostante tutto a me la canzone piace e penso che tutti noi la dedicheremmo volentieri a qualcuno! voto 6

av: no, il truccatore non è il bastardo, è il suo amico che “fa di tutto per assomigliarle e amare come lei”! Comunque le minacce della Bella devono avere funzionato ed oggi è vestita meglio. La canzone è quella che è. Voto: 2

sm: io sorvolo sull’esibizione e vi invito a vedere il video realizzato con Tomassini. Se non ci fosse Anna sarebbe top!

ALBANO – Amanda è libera.

sm: noi ancora no, evidentemente. Praticamente è l’una e io sto morendo. Amanda mi  ha dato il colpo di grazia. Spero che mia nonna non abbia capito come televotare dal suo cellulare, perchè è l’unica che potrebbe apprezzare, visto che è mezza sorda.

gc: Ancora commenti su Albano…posso solo pronunciarmi sulla sua giacca: è Natale?!

av: questa canzone è un delitto contro la pietà dei defunti, mi rifiuto. Confido nella Procura di Milano!

ANNA OXA – LA MIA ANIMA D’UOMO

gc: “un saluto sincero agli amici perplessi” si da la zappa sui piedi?! povera… sa che non verrà ripescata e ci saluta. Sicuramente io sono perplesso per il suo look… ma moltissimo. Mi aspettavo di più. Lasciatela a casa.

av: è invasata, il suo avatar sarà passato al lato oscuro. Ho capito che la canzone non mi piace, ma il nobile silenzio con cui c’ha fracassato le scatole no eh?Voto.5

sm: sempre più Mufasa – sempre il cattivo del re leone – e anche molto Tokio Hotel. Non ho altro da dire.

av: ci tengo a sottolineare che con l’ultimo cambio d’abiti di Belen ed Elisabetta sul palco ci sono anche le palle di Natale, che si aggiungono ai bussolotti dell’ingresso stile lotto. Insomma c’è un gran giramento di palle in questo Festival.

Passano Albano e Anna Tatangelo. Siamo basiti (lo saremmo stati comunque).

Annunci

2 Risposte to “Sanremo 2011: terza serata, versione unità d’Italia”

  1. Gianluca Ciccarese 16 marzo 2011 a 23:01 #

    Vi adoro, dopo questo articolo siete i miei nuovi idoli.

Trackbacks/Pingbacks

  1. Tweets that mention Sanremo 2011: terza serata, versione unità d’Italia « The Wardrobe -- Topsy.com - 18 febbraio 2011

    […] This post was mentioned on Twitter by george and george, simonamelani. simonamelani said: le pagelle della terza serata di #sanremo !! http://fb.me/KC7lE8mQ […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: