MFW a/i 2011-2012: Burberry Prorsum

16 Gen

Il romantico e malinconico pomeriggio di pioggia autunnale è stato oltre che l’ambientazione dello show, lo spirito stesso della collezione.

Una sfilata dedicata quasi interamente ai soprabiti: molti cappotti, qualche giubbino e montgomery, del resto non possiamo negare che spesso nelle giornate invernali ci capita di non riuscire a mostrare altro dei nostri look. E allora tantovale osare con il colore: le delcinazioni di arancio e il verde acido i miei preferiti.

C’è un evidente gioco di volumi: il sopra morbido che ridisegna la figura esagerandola, i pantaloni invece strettissimi, quasi come fossero dei leggins…

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tra alcune varianti piuttosto classiche e noiose dei cappotti (che soddisferanno comunque le esigenze dei buyer) anche dei modelli in panno a fantasia check in cui sprazzi di colore emergono dalla figura nera.

Interessante l’uso della pelliccia non solo per i capi, ma anche per gli accessori ( altro fiore all’occhiello del brand). Queste borse e cappelli non saranno certo l’ideale sotto la pioggia, ma siamo certi che – complici i cloni low cost- diventeranno un must della prossima stagione.

Annunci

Una Risposta to “MFW a/i 2011-2012: Burberry Prorsum”

Trackbacks/Pingbacks

  1. (My) Milan Fashion Week: le collezioni Uomo FW 2011/2012 « The Wardrobe - 19 gennaio 2011

    […] PRORSUM: potete leggere l’ottima recensione di Andrea Vigneri qui e godervi il video del finale di sfilata che ci ha fatto esclamare “Sta piovendo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: