Beauty tips: la linea BasicBeauty e la crema notte

19 Nov

Basic Beauty è un brand italiano di prodotti cosmetici realizzati dai laboratori Kelemata e distribuito nei negozi monomarca e nelle profumerie Limoni. Ero abbastanza scettica quando la mia commessa di fiducia mi ha proposto di sostituire la crema notte Garnier Nutritionist con quella Basic Beauty all’olio di baobab. Ma data l’offerta di Limoni – 2 prodotti BB a 9,90 – mi sono convinta.

La crema nutriente intensiva notte contiene olio di Baobab (idratante), il burro di karitè che rinforzal’elasticità della pelle e la pro-vitamina A, che previene e contrasta le rughe. La linea è prodotta in Italia e devo dire che il packaging è abbastanza chiaro sia nell’elenco degli ingredienti, sia nel dare consigli di uso e applicazione.

Apro la confezione: il profumo è buono, ma soprattutto delicato. La consistenza non è affatto grassa e lascia sin ad subito una sensazione di freschezza. Il problema fondamentale delle creme per la notte – specialmente quelle nutrienti – è la “pesantezza”: sono molto più ricche di quelle idratanti per il giorno e lasciano sempre un po’ unte (senzazione sgradevole che ho avuto con la Garnier).

Risultato questa mattina: pelle distesa, liscia e non lucida. Rapporto qualità prezzo ottimo. Voto: 8

I prodotti Basic Beauty a Palermo: Centro Commerciale Forum e profumerie Limoni.

Annunci

3 Risposte to “Beauty tips: la linea BasicBeauty e la crema notte”

  1. polly 16 febbraio 2011 a 03:47 #

    “La crema nutriente intensiva notte contiene olio di Baobab ”

    Ciao, ti do un consiglio:
    leggi gli ingredienti di quella crema.
    Di tracce di baobab neanche l’ombra o meglio… è l’ultimo ingrediente dell’inci quindi ne contiene quantita’ talmente irrisorie che non bastano ad essere veicolate.
    Per farla breve: è come se non ce ne fosse.
    Te lo dico perchè l’ho imparato a mie spese:
    l’ho acquistata perchè la commessa me l’ha inculcata a suon di “è ricca di questo e di quellO”. Una volta arrivata a casa ho letto gli ingredienti (troppo tardi, colpa mia) e ho scoperto che è una crema estremamente vuota come principi attivi.

    Certo, da una crema a 9 euro non ci possiamo aspettare troppo ma essere presa in giro in questo modo a me non è piaciuto.
    Personalmente non comprero’ mai piu’ codesta crema al “baobab” (tzè).
    E se vuoi un consiglio (parlando di ingredienti) la nivea è diecimilia volte piu’ pulita come crema.

    • simonamelani 16 febbraio 2011 a 11:26 #

      Ciao Polly, devo dire che non hai tutti i torti. Tra l’altro ho smesso di usarla da più di una settimana e i misteriosi brufoli che mi erano comparsi sono spariti del tutto… Che le due cose siano collegate?
      Sto indagando 🙂

  2. polly 16 febbraio 2011 a 03:48 #

    Non lascia la pelle unta perchè dentro non c’è N I E N T E

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: