Le pagelle di XF4: ovvero come Elio smarrì l’ironia e Ruggeri l’Effetto Doppler

28 Set

fonte della foto: tvblog.it

Puntata speciale: niente manfrina iniziale, unica manche, si chiude alle 23.30 (si spera) e la Tatanna ha il solito crocifisso tra le tette. Gli artisti si esibiranno solo con canzoni arrivate al top delle classifiche, dagli anni ’60 ad oggi. Finalmente una puntata tematica, come da tempo si fa in UK. Andate a guardare la puntata natalizia su Youtube, per capire di che parlo.

DAVIDE – Novembre, Giusy Ferreri Voce un po’ soffocata ma sicuramente un’interpretazione personale e che non scimmiotta per niente la voce della ferreri. Se non conoscessimo la canzone, potremmo sicuramente scambiarla per una hit di TRL. Un po’ moscetta ma gradita alle emo/omo. Voto 6

MANUELA – Bring me to life, Evanescence La diva si trasforma in dark lady: gira rinchiusa in una piramide di pizzo e stoffa varia. Lei dice di essere rock ma questa performance sembra più una dimostrazione del classico “ce la posso fare” che una convinta appartenenza al genere. Il look è sempre all’altezza, lei è quella che porta bene qualunque cosa: pure un colletto di piume, come in quetso caso. Voto 6

EFFETTO DOPPLER – E la pioggia che va, The Rokes Qualcuno abbatta questi poveri animali sofferenti. A parte la canzone assolutamente out – con tutte le hit che c’erano proprio questa? – le loro armonie non si possono sentire neanche al coro della chiesa della madonna addolorata. E li hanno vestiti al buio. Finale di canzone finto rock. Non c’è motivo Voto 5 Indegno siparietto con finto provino di Anna Tatangelo. Si salva solo per la presenza de La Pina. Chi non ama La Pina ha problemi da risolvere.

DORINA – The Best, Tina Turner Allestimento scenico fatto con ossa di mammut, Dorina vestita a metà tra Lady Gaga e la sfilata haute couture di Dior, versione cilindro e rouche. Lancia scarpe, corre mentre canta e devo dire che lascia stupefatti. Questo pezzo le si addice, perchè non urla ma fa sentire una voce da paura, perfettamente controllata. Brava lei, Voto 8 ½

STEFANO – Lady marmelade, Patty LaBelle Finalmente una canzone non stucchevole. Ma lui non sembra molto convinto, stona a volte ed è credibile come me che avvio un’attività da panellara. Tomassini lo ama, ma solo perchè con questa performance Stefano supera in curva Mengoni. E non sulla voce, no. Voto 7

NATHALIE – Pazza idea, Patty Pravo Provano a renderla esteticamente passabile senza riuscirci. La sua fine è presto detta: doppiatrice delel canzoni Disney, tipo Arianna che canta la Sirenetta. Vestita male, pettinata bene, almeno oggi. Ha reso Pazza idea una canzone normale e, come dice la Maionchi, manca la spinta erotica del pezzo. A me non è piaciuta granchè. Voto 6

KYMERA – Breathe, Midge Ure Premesso che nella vita reale non diventeranno mai delle pop star, i Kymera sono fa-vo-lo-si. Hanno delle armonie perfette, sono performer nati – ah, le giornate passate in camera ad imitare Madonna – e mi hanno fatto venire la pelle d’oca. Da rivedere su Youtube. Voto 9

CASSANDRA – You can’t hurry love, The Supremes Voce interessante, pezzo gradevole, ma Cassandra è a disagio con coreografie, personaggio da far emergere, passi e peluche giganti. Cammina e si muove inspiegabilmente a cosce larghe e tutto l’ambaradan confonde anche gli spettatori. Dimentica parte del testo, è totalmente fulminata. Tutto sommato, niente di che. Voto 6 RUGGERO – Per te, Jovanotti Anche lui come Davide un po’ soffocato nella voce, ma il pubblico inspiegabilemnte lo ama. Di certo è meno odioso così rispetto a quando salta, balla e lascia correre l’ormone da 17enne. Lui soffre per il fatto che non può scatenare la voce e deve stare fermo e si sfoga con delle mossette tipo “la colomba vola”. No, non ci siamo. Voto 5

RUGGERO – Per te, Jovanotti Anche lui come Davide un po’ soffocato nella voce, ma il pubblico inspiegabilemnte lo ama. Di certo è meno odioso così rispetto a quando salta, balla e lascia correre l’ormone da 17enne. Lui soffre per il fatto che non può scatenare la voce e deve stare fermo e si sfoga con delle mossette tipo “la colomba vola”. No, non ci siamo. Voto 5

NEVRUZ – Noi, ragazzi di oggi, Luis Miguel Elio assegna questo brano con lo specifico intento di farlo demolire da Nevruz. Che dimentica il microfono dietro le quinte. Salta, urla, finto sangue, finte flebo. La canzone fa cagare, la performance o si odia si ama. Io voto 6, perchè detesto chi viene dipinto come un fenomeno a scapito di gente che ci crede veramente.

Arriva Anna Oxa che si dimena in pigiama di maglina azzurro sul palco e canta in playback. Alla faccia della grande artista. Voto 2. Poi dispensa perle di una tale saggezza che ritengo sia ora di fare pausa pipì.

Effetto Doppler e Manuela al ballottaggio.

Manuela – Ironic, Alanis Morrisette. Sicura di se, brava ma antipatica. Si sente una spanna sopra gli altri e si vede.

Effetto Doppler – Don’t stop me now, Queen. Sono bravi solo quando non cantano contemporaneamente. E quando non lo fanno in tv.

Elio si accanisce ferocemente sui poveri Effetto Doppler che sono più morti che vivi: una cattiveria sfrenate che ha usato per tutta la serata.

3 a 1: fuori di Doppler.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: